instagram
twitter

Iscriviti ora alla

europolitiche3
europolitiche

Newsletter

europolitiche
The political summer of the European right. The groups in the EP become three"Europa. Tra presente e futuro": a new book edited by Nicola Verola and Giuliano AmatoOrban meets Putin for ‘peace mission’, angering the EU, worrying UkraineFrance, le résultat des élections est surprenant. La gauche unie gagne, l’extrême droite seulement troisième derrière les macroniensFrance : deuxième dimanche électoral. Un scrutin dont devra sortir la nouvelle assemblée nationaleUK election: Keir Starmer's Labour Party set to win huge majorityECB: Lagarde on French Elections, we are attentive about financial stabilityLa lecture sociologique des élections législatives de 2024 en France : le premier tourLes résultats du premier tour des législatives en FranceLégislatives 2024 en France : Un scrutin décisif, à double inconnues et à enjeux en cascadeThe path from the Top Jobs to the official start of the new European Commission in December 2024Europe chooses Ursula againEurogroup meeting of 20 june 2024EU leaders meet to discuss top jobsL'Université Paris 1 Panthéon Sorbonne a décerné le DHC à Sofia CorradiThe VI Conference and Summer School in Ventotene was held from 9 to 14 JuneThe 50th G7 summit in ItalyEU hits Chinese EVs with tariffsDedicato ad Eugenio Colorni, il quinto appuntamento dei Dialoghi Europei. Europolitiche a Roma con la Fondazione Buozzi e l'Istituto SpinelliEuropean election 2024: Live results and analysisJoe Biden effectue depuis mercredi une visite de cinq jours en FranceECB lowered its key deposit rate to 3.75%, in its first interest rate cut since 2019Marco Buti agli European Dialogues di EuropoliticheMacron and Scholz: all Europeans want a stronger EU in the worldEuropolitiche : Marco Buti guest at the European Dialogues in FlorenceSteinmeier welcomes Macron to Berlin: "We need an alliance of democrats in Europe"Europolitiche: nuovo appuntamento con gli European Dialogues a FirenzeGli European Dialogues del maggio fiorentino di EuropoliticheUK PM Sunak calls surprise July electionMacron to meet German president in first state visit in 24 yearsG7 Finance Meeting in Stresa from 23 to 25 May"L'Europa avvincente": cinque esperti e il loro saggio agli incontri fiorentini di EuropoliticheLagarde: “A genuine capital markets union is needed”.EU: we aim to fill the gap in industrial policies for the development of Artificial IntelligenceChiara Bini a Firenze al nostro ciclo di incontri di cultura politica
europolitiche

Roberta Metsola, candidata del Ppe, eletta nuova presidente del Parlamento europeo

19-01-2022 22:01

Europolitiche

Europolitiche, europolitica, parlamento europeo, 18 gennaio 2022, Metsola, Robert Metsola, Ppe,

Roberta Metsola, candidata del Ppe, eletta nuova presidente del Parlamento europeo

458 voti a favore. Il numero di votanti è stato 690.

La nuova presidente del Parlamento europeo è Roberta Metsola, candidata del Ppe. L'eurodeputata maltese è stata eletta, al primo turno con 458 voti. Il numero di votanti è stato 690, le schede bianche e nulle sono state 74, i voti espressi sono stati 617.

La neoletta presidente è una politica maltese, membra del Partito Nazionalista dell'isola del Mediterraneo, è nata il 18 gennaio 1979. E' la più giovane presidente dell'Assemblea di Strasburgo e la terza donna nella storia del Parlamento europeo. I detrattori sui media non sono mancati, rimarcando il profilo antiabortista della Metsola.

Metsola nel suo primo discorso, ha dichiarato in Italiano :"La prima cosa che vorrei fare, come presidente, è raccogliere l'eredità che ci ha lasciato David Sassoli.". Lo ha dichiarato - in italiano - la neo eletta presidente del Parlamento europeo, nel suo primo discorso. "Mi sento onorata della responsabilità che mi affidate, vi prometto che farò del mio meglio per lavorare per questo Parlamento e per i cittadini europei".

Un lungo applauso dell'emiciclo ha suggellato l'annuncio dell'elezione di Metsola, accolta con sorrisi e strette di mano già prima dei risultati ufficiali delle votazioni. A favore della maltese hanno annunciato il proprio voto favorevole la Lega e il gruppo Ecr.  Metsola diventa presidente dell'Europarlamento nel giorno del suo compleanno:

Metsola, grande favorita alla presidenza del Parlamento europeo, si è presentata prima della votazioni all'Aula riunita in plenaria. "Non dobbiamo temere . Metsola ha ribadito l'importanza delle funzioni di rappresentanza dell'elettorato e quindi di "legiferare con il diritto di iniziativa".

Nel suo intervento, Metsola, ha annunciato il suo impegno per "le riforme perché la seconda metà del mandato di presidenza sarà l'opportunità per rendere il PE più moderno ed efficiente". Ha poi speso parole anche per la lotta al cambiamento climatico, per portare l'UE a essere il primo continentale con neutralità di emissioni, traguardo indispensabile per attuare politiche su temi come "immigrazione, salute, energia, digitalizzazione, uguaglianza, giustizia sociale" e per allestire un nuovo modello economico per la Difesa. Passaggio conclusivo sui diritti delle donne: "La lotta per la vera uguaglianza deve andare oltre la superficie, deve permeare tutto quello che facciamo".

Come da tradizione, la neopresidente è stata salutata con tweet e messaggi da tutta l'Europa che conta. "Il Parlamento europeo è il cuore pulsante della nostra democrazia europea", ha scritto il presidente del Consiglio europeo Charles Michel.  

Crossmediale in lingua italiana sulle politiche delle istituzioni europee e dei governi dei paesi dell’Unione Europea

Crossmediale in lingua italiana sulle politiche delle istituzioni europee e dei governi dei paesi dell’Unione Europea


instagram
twitter
whatsapp

SITO WEB REALIZZATO DA Q DIGITALY

©2021-2022 di Europolitiche.it