instagram
twitter

Iscriviti ora alla

europolitiche3
europolitiche

Newsletter

europolitiche
Berlino scioglie gli indugi e fornirà all'Ucraina i Leopard 2. Da Washington arriveranno gli AbramsRuolo e funzioni della rete Europe Direct. Conversazione con Dario NoscheseMarc Angel eletto nuovo vicepresidente del Parlamento europeoTimmermans in Ucraina: Ue garantirà ingenti aiuti per la ricostruzioneBreton: preserveremo l'industria dell'Ue e il mercato unicoL'unanime condanna europea dell'assalto in BrasileCovid, Ue: obbligo di tampone negativo prima della partenza dalla CinaEuropa e crisi del pensiero nella lezione di Edgar MorinBuone feste !Cop 15: la delegazione europea soddisfatta degli accordi di MontrealGas: accordo sul price-cap al Consiglio affari energiaL'ultimo Consiglio europeo del 2022Il Qatargate scuote il Parlamento europeo. Agli arresti la vicepresidente KailiGas: sul price cap l'Ue cerca ancora un accordoAll'Ecofin l'Ungheria pone il veto sui fondi a KievL'Eurogruppo valuta i bilanci degli Stati membriGaetano Sateriale si unisce al Board di EuropoliticheLa visita del Presidente Macron alla Casa BiancaVon der Leyen: nuovi quadri normativi Ue sugli aiuti di StatoVon der Leyen: il Green Deal Ue e il monopolio cinese delle materie prime criticheSanchèz nuova guida dell’Internazionale SocialistaPNNR: parla l'esperto di fondi europei Vito VaccaCommissione Ue: congelati 7,5 miliardi all’Ungheria. Servono 17 misure per ripristinare lo stato di dirittoLagarde: non siamo ancora al picco dell'inflazione nella Zona EuroTimori nell'UE per il neoprotezionismo industriale e tecnologico UsaIl 70' anniversario del Parlamento europeo. Nel 1952 la prima seduta della CecaParlamento UE approva risoluzione su "Russia sponsor del terrorismo".La fiducia nella scienza nell'Europa di ieri e di oggi. Intervista al professor Alessandro De AngelisCOP27: l'UE chiede misure concrete e il rispetto degli Accordi di ParigiLa Bce procede con l'aumento dei tassiRishi Sunak è il nuovo Primo Ministro della Gran BretagnaConsiglio europeo : raggiunto l'accordo sul dossier GasRegno Unito : Liz Truss si dimette da Primo MinistroL'ex premier svedese Loefven eletto Presidente dei socialisti europeiGas : la Commissione propone un price cap dinamico e temporaneo
europolitiche

Macron auspica la creazione di una Comunità politica europea

13-05-2022 23:09

Europolitiche

Europolitiche, europolitica, unione europea, europolitiche, emmanuel macron, Macron, comunità politica europa,

Macron auspica la creazione di una Comunità politica europea

di Antonio De Chiara

Emmanuel Macron ha parlato in settimana alla Conferenza sul futuro dell’Europa, dicendosi a conoscenza delle paure legate al fatto che vi siano più “velocità”, ma bisogna accelerare, essere più ambiziosi, creare convergenze non esclusioni, per consentirle di «affermarsi come potenza». Invece la situazione è diversa: «Abbiamo paura di essere più ambiziosi, e abbiamo torto. Perché queste avanguardie non escludono, ma permettono a coloro che vogliono andare un po’ più lontano di farlo e di rendere l’ambizione desiderabile», ha spiegato il presidente della Francia. Dunque, nel nuovo contesto geopolitico causato dalla guerra in Ucraina, auspica la creazione di una Comunità politica europea, perché «questa nuova organizzazione europea permetterebbe alle nazioni europee democratiche, aderenti ai nostri valori, di trovare un nuovo spazio di cooperazione politica». Ma oltre che ambiziosi, bisogna essere realistici. «L’Unione Europea, dato il suo livello di integrazione e di ambizione, non può essere, a breve termine, l’unico modo di strutturare il continente europeo». Per Macron bisogna ripensare l’Europa, «senza fragilizzare l’intimità che si è costruita dentro l’Ue». Quindi, l’adesione non è l’unica risposta, che invece è stata data finora. Bisogna per Macron «aprire una riflessione storica, all’altezza degli avvenimenti che stiamo vivendo, sull’organizzazione del nostro continente».

Il riferimento di Emmanuel Macron è alla proposta di François Mitterand del 1989, cioè quella di creare una Confederazione europea. Una proposta «senza dubbio troppo precoce» per il presidente francese, che ha ricordato anche che veniva compresa la Russia. Aspetti questi che resero la proposta «inaccettabile» per quei Paesi che si erano appena liberati dal «giogo sovietico». Ma quella proposta partiva da una domanda attuale: come organizzare l’Europa da un punto di vista politico a prescindere dall’Ue. Quindi, una Comunità politica europea «non pregiudicherebbe per forza l’adesione futura all’Ue, né sarebbe chiusa a coloro che hanno lasciato quest’ultima».
 

Antonio De Chiara @europolitiche

Crossmediale in lingua italiana sulle politiche delle istituzioni europee e dei governi dei paesi dell’Unione Europea

Crossmediale in lingua italiana sulle politiche delle istituzioni europee e dei governi dei paesi dell’Unione Europea


instagram
twitter
whatsapp

SITO WEB REALIZZATO DA Q DIGITALY

©2021-2022 di Europolitiche.it

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder