instagram
twitter

Iscriviti ora alla

europolitiche3
europolitiche

Newsletter

europolitiche
EU leaders meet to discuss top jobsL'Université Paris 1 Panthéon Sorbonne a décerné le DHC à Sofia CorradiThe VI Conference and Summer School in Ventotene was held from 9 to 14 JuneThe 50th G7 summit in ItalyEU hits Chinese EVs with tariffsDedicato ad Eugenio Colorni, il quinto appuntamento dei Dialoghi Europei. Europolitiche a Roma con la Fondazione Buozzi e l'Istituto SpinelliEuropean election 2024: Live results and analysisJoe Biden effectue depuis mercredi une visite de cinq jours en FranceECB lowered its key deposit rate to 3.75%, in its first interest rate cut since 2019Marco Buti agli European Dialogues di EuropoliticheMacron and Scholz: all Europeans want a stronger EU in the worldEuropolitiche : Marco Buti guest at the European Dialogues in FlorenceSteinmeier welcomes Macron to Berlin: "We need an alliance of democrats in Europe"Europolitiche: nuovo appuntamento con gli European Dialogues a FirenzeGli European Dialogues del maggio fiorentino di EuropoliticheUK PM Sunak calls surprise July electionMacron to meet German president in first state visit in 24 yearsG7 Finance Meeting in Stresa from 23 to 25 May"L'Europa avvincente": cinque esperti e il loro saggio agli incontri fiorentini di EuropoliticheLagarde: “A genuine capital markets union is needed”.EU: we aim to fill the gap in industrial policies for the development of Artificial IntelligenceChiara Bini a Firenze al nostro ciclo di incontri di cultura politicaEurope profoundly shocked by shooting of Robert FicoSpring 2024 Economic Forecast: A gradual expansion amid high geopolitical risksVentotene: l'isola che diventò continente. Chiara Bini dialoga con Francesca MercantiHappy Europe Day 2024A May of meetings and book presentations in Florence with EuropoliticheUn maggio di incontri a Firenze con EuropoliticheChinese President Xi Jimping completed a two-day state visit to ParisThousands of Georgians have taken to the streets of Tibilisi and are waving EU flags against the governmentSpain, Sanchez : “I have decided to go on, if possible even stronger as prime minister"French President Macron's speech on the EUNew EU fiscal rules approved by MEPsLetta presents the report on the future of the Single Market. The EU awaits Draghi's report in JuneParliament adopts reform of the EU electricity market
europolitiche

Macron auspica la creazione di una Comunità politica europea

13-05-2022 22:09

Europolitiche

Europolitiche, europolitica, unione europea, europolitiche, emmanuel macron, Macron, comunità politica europa,

Macron auspica la creazione di una Comunità politica europea

di Antonio De Chiara

Emmanuel Macron ha parlato in settimana alla Conferenza sul futuro dell’Europa, dicendosi a conoscenza delle paure legate al fatto che vi siano più “velocità”, ma bisogna accelerare, essere più ambiziosi, creare convergenze non esclusioni, per consentirle di «affermarsi come potenza». Invece la situazione è diversa: «Abbiamo paura di essere più ambiziosi, e abbiamo torto. Perché queste avanguardie non escludono, ma permettono a coloro che vogliono andare un po’ più lontano di farlo e di rendere l’ambizione desiderabile», ha spiegato il presidente della Francia. Dunque, nel nuovo contesto geopolitico causato dalla guerra in Ucraina, auspica la creazione di una Comunità politica europea, perché «questa nuova organizzazione europea permetterebbe alle nazioni europee democratiche, aderenti ai nostri valori, di trovare un nuovo spazio di cooperazione politica». Ma oltre che ambiziosi, bisogna essere realistici. «L’Unione Europea, dato il suo livello di integrazione e di ambizione, non può essere, a breve termine, l’unico modo di strutturare il continente europeo». Per Macron bisogna ripensare l’Europa, «senza fragilizzare l’intimità che si è costruita dentro l’Ue». Quindi, l’adesione non è l’unica risposta, che invece è stata data finora. Bisogna per Macron «aprire una riflessione storica, all’altezza degli avvenimenti che stiamo vivendo, sull’organizzazione del nostro continente».

Il riferimento di Emmanuel Macron è alla proposta di François Mitterand del 1989, cioè quella di creare una Confederazione europea. Una proposta «senza dubbio troppo precoce» per il presidente francese, che ha ricordato anche che veniva compresa la Russia. Aspetti questi che resero la proposta «inaccettabile» per quei Paesi che si erano appena liberati dal «giogo sovietico». Ma quella proposta partiva da una domanda attuale: come organizzare l’Europa da un punto di vista politico a prescindere dall’Ue. Quindi, una Comunità politica europea «non pregiudicherebbe per forza l’adesione futura all’Ue, né sarebbe chiusa a coloro che hanno lasciato quest’ultima».
 

Antonio De Chiara @europolitiche

Crossmediale in lingua italiana sulle politiche delle istituzioni europee e dei governi dei paesi dell’Unione Europea

Crossmediale in lingua italiana sulle politiche delle istituzioni europee e dei governi dei paesi dell’Unione Europea


instagram
twitter
whatsapp

SITO WEB REALIZZATO DA Q DIGITALY

©2021-2022 di Europolitiche.it