instagram
twitter

Iscriviti ora alla

europolitiche3
europolitiche

Newsletter

europolitiche
Berlino scioglie gli indugi e fornirà all'Ucraina i Leopard 2. Da Washington arriveranno gli AbramsRuolo e funzioni della rete Europe Direct. Conversazione con Dario NoscheseMarc Angel eletto nuovo vicepresidente del Parlamento europeoTimmermans in Ucraina: Ue garantirà ingenti aiuti per la ricostruzioneBreton: preserveremo l'industria dell'Ue e il mercato unicoL'unanime condanna europea dell'assalto in BrasileCovid, Ue: obbligo di tampone negativo prima della partenza dalla CinaEuropa e crisi del pensiero nella lezione di Edgar MorinBuone feste !Cop 15: la delegazione europea soddisfatta degli accordi di MontrealGas: accordo sul price-cap al Consiglio affari energiaL'ultimo Consiglio europeo del 2022Il Qatargate scuote il Parlamento europeo. Agli arresti la vicepresidente KailiGas: sul price cap l'Ue cerca ancora un accordoAll'Ecofin l'Ungheria pone il veto sui fondi a KievL'Eurogruppo valuta i bilanci degli Stati membriGaetano Sateriale si unisce al Board di EuropoliticheLa visita del Presidente Macron alla Casa BiancaVon der Leyen: nuovi quadri normativi Ue sugli aiuti di StatoVon der Leyen: il Green Deal Ue e il monopolio cinese delle materie prime criticheSanchèz nuova guida dell’Internazionale SocialistaPNNR: parla l'esperto di fondi europei Vito VaccaCommissione Ue: congelati 7,5 miliardi all’Ungheria. Servono 17 misure per ripristinare lo stato di dirittoLagarde: non siamo ancora al picco dell'inflazione nella Zona EuroTimori nell'UE per il neoprotezionismo industriale e tecnologico UsaIl 70' anniversario del Parlamento europeo. Nel 1952 la prima seduta della CecaParlamento UE approva risoluzione su "Russia sponsor del terrorismo".La fiducia nella scienza nell'Europa di ieri e di oggi. Intervista al professor Alessandro De AngelisCOP27: l'UE chiede misure concrete e il rispetto degli Accordi di ParigiLa Bce procede con l'aumento dei tassiRishi Sunak è il nuovo Primo Ministro della Gran BretagnaConsiglio europeo : raggiunto l'accordo sul dossier GasRegno Unito : Liz Truss si dimette da Primo MinistroL'ex premier svedese Loefven eletto Presidente dei socialisti europeiGas : la Commissione propone un price cap dinamico e temporaneo
europolitiche

37 Paesi europei su 38 al Summit for Democracy di Biden

12-12-2021 20:34

Europolitiche

Europolitiche, Joe Biden, paesi europei , democrazie , Biden , Blinken, Draghi, Stati Uniti ,

37 Paesi europei su 38 al Summit for Democracy di Biden

esclusi Orban ed Erdogan. Polemiche Cina e Russia

37 paesi europei su 38 sono stati invitati a partecipare il 9 e 10 dicembre al Summit for dmocracy, l'appuntamento politico internazionale in videoconferenza fortemente voluto dal Presidente degli Stati Uniti Joe Biden, accompagnato dal Segretario di Stato Antony Blinken.

“Siamo a un momento di svolta nella storia”, ha detto Biden riferendosi alla sfida che i Paesi fondati su sistem istituzionali e rappresntanze politich democrtiche, lanciano alle autocrazie in ogni parte del pianeta. . E “le nostre scelte determineranno il cammino del mondo nei prossimi decenni” ha aggiunto Biden  proiettando nel futuroil suo richiamo a . Biden,  ad arginare declino ed eroisione del rispetto dei diritti e aseguire analisi e studi che  monitorano il grad di democraticità  dei Paesi a livello globale . Tra queste analisi l'International Institute for Democracy and Electoral Assistance ha riscontrato un record di nazioni con democrazia in ritirata, come nel caso dellIndia e  del Brasile o il Pew Research ha riportato che oggi “l'impegno a favore della democrazia da parte delle popolazioni spesso non è forte”.Ha destato clamore la significativa assenza dell'Ungheria di Orban, unico escluso tra i Paesi europei molti dei quali appena sufficienti nella speciale classifica dall'indice Democracy Index  stilato dalla Demcoracy Unit dell'Economist. In fondo alla classifica tra gli europei Armenia, Moldova, Ucraina  poco sopra i 5 punti in classifica, distanziatissimi daiPaesi scandinavi che capeggiano, oltre i 9 punti.  Esclusa anche la Turchia con Erdogan che da tempo ha scelto di limitare diritti civili e democatici in nome di un revanchismo islamista che contraddice la tradizione laicista  inaugurata e consolidata decenni prima dal leader Ataturk 
Bene la Gran Bretagna (8,54) e tra quattro grandi Paesi dell'Unione 8.67 punti sono assegnati alla Germania, 8,12 alla Spagna, 7,99 alla Francia e 7,74 all'Italia.

Molto apprezzato l'intervento del premier italiano Mario Draghi in collegaento video da Roma., secondo cui finora le democrazie sono state “all’altezza” della sfida della pandemia. Devono però continuare tenere fede Va rinnovato, secondo Draghi l'impegno nei Paesi democratici “per la libertà, l’equità e la prosperità economica per tutti”. Il premier italiano ha voluto fare da ambasciatore europeo nella videoconferenza ricordando citando il Recovery plan come “esempio di resilienza e democrazia nei giorni più bui della crisi”.

Crossmediale in lingua italiana sulle politiche delle istituzioni europee e dei governi dei paesi dell’Unione Europea

Crossmediale in lingua italiana sulle politiche delle istituzioni europee e dei governi dei paesi dell’Unione Europea


instagram
twitter
whatsapp

SITO WEB REALIZZATO DA Q DIGITALY

©2021-2022 di Europolitiche.it

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder