instagram
twitter

Sign up now to

europolitiche3
europolitiche

Newsletter

europolitiche
EU leaders meet to discuss top jobsL'Université Paris 1 Panthéon Sorbonne a décerné le DHC à Sofia CorradiThe VI Conference and Summer School in Ventotene was held from 9 to 14 JuneThe 50th G7 summit in ItalyEU hits Chinese EVs with tariffsDedicato ad Eugenio Colorni, il quinto appuntamento dei Dialoghi Europei. Europolitiche a Roma con la Fondazione Buozzi e l'Istituto SpinelliEuropean election 2024: Live results and analysisJoe Biden effectue depuis mercredi une visite de cinq jours en FranceECB lowered its key deposit rate to 3.75%, in its first interest rate cut since 2019Marco Buti agli European Dialogues di EuropoliticheMacron and Scholz: all Europeans want a stronger EU in the worldEuropolitiche : Marco Buti guest at the European Dialogues in FlorenceSteinmeier welcomes Macron to Berlin: "We need an alliance of democrats in Europe"Europolitiche: nuovo appuntamento con gli European Dialogues a FirenzeGli European Dialogues del maggio fiorentino di EuropoliticheUK PM Sunak calls surprise July electionMacron to meet German president in first state visit in 24 yearsG7 Finance Meeting in Stresa from 23 to 25 May"L'Europa avvincente": cinque esperti e il loro saggio agli incontri fiorentini di EuropoliticheLagarde: “A genuine capital markets union is needed”.EU: we aim to fill the gap in industrial policies for the development of Artificial IntelligenceChiara Bini a Firenze al nostro ciclo di incontri di cultura politicaEurope profoundly shocked by shooting of Robert FicoSpring 2024 Economic Forecast: A gradual expansion amid high geopolitical risksVentotene: l'isola che diventò continente. Chiara Bini dialoga con Francesca MercantiHappy Europe Day 2024A May of meetings and book presentations in Florence with EuropoliticheUn maggio di incontri a Firenze con EuropoliticheChinese President Xi Jimping completed a two-day state visit to ParisThousands of Georgians have taken to the streets of Tibilisi and are waving EU flags against the governmentSpain, Sanchez : “I have decided to go on, if possible even stronger as prime minister"French President Macron's speech on the EUNew EU fiscal rules approved by MEPsLetta presents the report on the future of the Single Market. The EU awaits Draghi's report in JuneParliament adopts reform of the EU electricity market
europolitiche

AI Act, nell'UE la prima legge al mondo sull’intelligenza artificiale

21-02-2024 21:58

Europolitiche

Europolitiche, unione europea commissione, parlamento europeo, IA, intelligenza artificiale , AI ACT, diritti d'autore, relatore Benifei, legge sull'intelligenza artificiale nell'Unione europea, Consiglio Ue, Consiglio europeo, Leaders europei, politica europea, covid, energia. clima. migranti, finanziamenti comunitair, muri, Merkel, Draghi,

AI Act, nell'UE la prima legge al mondo sull’intelligenza artificiale

Approvata il 2 febbraio dal Consiglio europeo, Ad aprile voto definitivo del Parlamento europeo e da sei mesi a due anni per l'esecutività della norma.

Il 2 febbraio scorso il Consiglio europeo ha approvato all’unanimità l’AI Act, la prima legge al mondo che regola l’utilizzo dell’intelligenza artificiale (IA). La normativa, che mira a trovare un giusto compromesso tra innovazione e tutela degli individui, fa dell’Europa la leader globale nella regolamentazione di questa nuova tecnologia.

L'iter del testo prevede che l’approvazione definitiva sarà alla fine di aprile, con il voto del Parlamento europeo e la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale: dopo di che, da quel momento ci vorrebbero ancora due anni perché il regolamento diventi esecutivo del tutto. Tuttavia alcuni divieti, data l’elevata soglia di rischio, saranno pienamente in vigore dopo sei mesi dall’approvazione della legge.

 

Cosa prevede l’AI Act

L' approccio che informa il testo è basato su quattro livelli di rischio, in un crescendo che va da quelli minimi, come videogiochi o filtri antispam, a quelli ritenuti invece inaccettabili e quindi vietati.

Tra i profili urgenti che la legge, già a sei mesi dall'approvazione, potrebbe tutelare, si annoverano : l’uso delle telecamere a riconoscimento facciale negli spazi pubblici, se non per casistiche precise di ricerca di criminali, e il riconoscimento emozionale dei lavoratori. 

L'innovazione normativa europea potrebbe migliorare la ricerca sul crimine in termini di polizia predittiva , che sfrutta gli algoritmi per prevedere le probabilità con cui può essere commesso un reato, da chi e dove. Si tratta di un uso molto controverso dell' intelligenza artificiale che può sforare nell'attenuazione, o peggio nella negazione del principio della presunzione di innocenza.

 

L'Unione europea all'avanguardia e il ritardo degli Stati Uniti

L’Unione europea intervenendo per cominciare a regolare l'Intelligenza artificiale, può intestarsi un primato mondiale se si considera che negli Stati Uniti non esiste al riguardo una legge federale approvata dal Congresso ma, per ora, solo una serie di principi guida che informano l'ordine esecutivo rilasciato lo scorso anno dal presidente degli Stati Uniti Joe Biden, se si fa eccezione di singole iniziative di 20 Stati Usa.

 

L’impatto della nuova normativa europea sull'IA 

In previsione delle elezioni europee di giugno del 2024 è divenuta più urgente una normativa sull’impiego dell’IA. Sebbene il contenuto dell’AI Act non sarà ancora in vigore al momento del prossimo appuntamento alle urne, sono prefigurabili alcuni scenari d'impatto della nuova regolamentazione come il cosiddetto watermarking, un bollino invisibile leggibile da smartphone, computer e televisioni, che permette di riconoscere contenuti creati dall'IAdotti da IA. 

Tra I profili rilevanti vi è anche quello sui diritti d’autore, cercando di arginare la predazione di molte realtà di intelligenza artificiale generativa non remunerando coloro che hanno creato quei materiali. Il legislatore europeo mira a  riequilibrare il potere tra sviluppatori e lavoro creativo, rendendo riconoscibili i contenuti utilizzati dall'IA ai danni di artisti e creativi.

Con il passare del tempo, l'invasività dell'intelligenza artificiale nella vita degli europei così come la massa critica positiva che apporta, richiede l'entrata in vigore della nuova regolamentazione. 

 

staff @europolitiche.it 

Cross-media in Italian on the policies of European institutions and governments of European Union countries

Cross-media in Italian on the policies of European institutions and governments of European Union countries


instagram
twitter
whatsapp

WEBSITE CREATED BY Q DIGITALY

©2021-2022 di Europolitiche.it