instagram
twitter

Iscriviti ora alla

europolitiche3
europolitiche

Newsletter

europolitiche
Berlino scioglie gli indugi e fornirà all'Ucraina i Leopard 2. Da Washington arriveranno gli AbramsRuolo e funzioni della rete Europe Direct. Conversazione con Dario NoscheseMarc Angel eletto nuovo vicepresidente del Parlamento europeoTimmermans in Ucraina: Ue garantirà ingenti aiuti per la ricostruzioneBreton: preserveremo l'industria dell'Ue e il mercato unicoL'unanime condanna europea dell'assalto in BrasileCovid, Ue: obbligo di tampone negativo prima della partenza dalla CinaEuropa e crisi del pensiero nella lezione di Edgar MorinBuone feste !Cop 15: la delegazione europea soddisfatta degli accordi di MontrealGas: accordo sul price-cap al Consiglio affari energiaL'ultimo Consiglio europeo del 2022Il Qatargate scuote il Parlamento europeo. Agli arresti la vicepresidente KailiGas: sul price cap l'Ue cerca ancora un accordoAll'Ecofin l'Ungheria pone il veto sui fondi a KievL'Eurogruppo valuta i bilanci degli Stati membriGaetano Sateriale si unisce al Board di EuropoliticheLa visita del Presidente Macron alla Casa BiancaVon der Leyen: nuovi quadri normativi Ue sugli aiuti di StatoVon der Leyen: il Green Deal Ue e il monopolio cinese delle materie prime criticheSanchèz nuova guida dell’Internazionale SocialistaPNNR: parla l'esperto di fondi europei Vito VaccaCommissione Ue: congelati 7,5 miliardi all’Ungheria. Servono 17 misure per ripristinare lo stato di dirittoLagarde: non siamo ancora al picco dell'inflazione nella Zona EuroTimori nell'UE per il neoprotezionismo industriale e tecnologico UsaIl 70' anniversario del Parlamento europeo. Nel 1952 la prima seduta della CecaParlamento UE approva risoluzione su "Russia sponsor del terrorismo".La fiducia nella scienza nell'Europa di ieri e di oggi. Intervista al professor Alessandro De AngelisCOP27: l'UE chiede misure concrete e il rispetto degli Accordi di ParigiLa Bce procede con l'aumento dei tassiRishi Sunak è il nuovo Primo Ministro della Gran BretagnaConsiglio europeo : raggiunto l'accordo sul dossier GasRegno Unito : Liz Truss si dimette da Primo MinistroL'ex premier svedese Loefven eletto Presidente dei socialisti europeiGas : la Commissione propone un price cap dinamico e temporaneo
europolitiche

Berlino scioglie gli indugi e fornirà all'Ucraina i Leopard 2. Da Washington arriveranno gli Abrams

25-01-2023 12:16

Europolitiche

Europolitiche, germani, Stati Uniti , carri armati, leopard 2, abrams,

Berlino scioglie gli indugi e fornirà all'Ucraina i Leopard 2. Da Washington arriveranno gli Abrams

Il via libera tedesco era condizionato a quello statunitense

Media tedeschi hanno annunciato il 24 gennaio il via libera all’invio dei tank Leopard 2. La notizia era già stata anticipata dalla stampa americana nelle stesse ore.

Con l’ok di Berlino altri 12 Paesi europei (Polonia in testa) sarebbero pronti a inviare almeno altri 100 superpanzer tedeschi. I Leopard 2 (nella foto) sono mezzi corazzati che possono davvero fare la differenza, vista la loro velocità sul terreno, armi che sono all'avanguardia nell’apparato tecnologico, avvalendosi di speciali visori, sistemi di puntamento e comunicazione criptata. Non solo. Berlino sarebbe anche pronta ad autorizzare il passaggio dal suo territorio di carri armati provenienti da altri Paesi.

Kiev potrà contare anche sui carri armati Abrams, considerati l'eccellenza dei mezzi corazzati statunitensi e utilizzati con successo nelle guerre del Golfo e in Iraq ed ulteriormente evoluti tecnicamente negli anni.

Il via libera tedesco era condizionato a quello statunitense. Se l’invio di mezzi corazzati sofisticati potrebbe fungere da deterrente, per indurre Putin ad accettare una mediazione, è una ipotesi sulla cui reale fattibilità gli analisti restano comunque divisi.

Tra marzo e aprile si attende una nuova, grande offensiva da parte della Russia. Sarà una offensiva di fanteria con mezzo milione di uomini, nell'intento di poter piegare la resistenza ucraina che finora ha mantenuto con coraggio importanti posizioni di difesa del territorio. 

 

desk @europolitiche.it

Crossmediale in lingua italiana sulle politiche delle istituzioni europee e dei governi dei paesi dell’Unione Europea

Crossmediale in lingua italiana sulle politiche delle istituzioni europee e dei governi dei paesi dell’Unione Europea


instagram
twitter
whatsapp

SITO WEB REALIZZATO DA Q DIGITALY

©2021-2022 di Europolitiche.it

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder