instagram
twitter

Sign up now to

europolitiche3
europolitiche

Newsletter

europolitiche
EU leaders meet to discuss top jobsL'Université Paris 1 Panthéon Sorbonne a décerné le DHC à Sofia CorradiThe VI Conference and Summer School in Ventotene was held from 9 to 14 JuneThe 50th G7 summit in ItalyEU hits Chinese EVs with tariffsDedicato ad Eugenio Colorni, il quinto appuntamento dei Dialoghi Europei. Europolitiche a Roma con la Fondazione Buozzi e l'Istituto SpinelliEuropean election 2024: Live results and analysisJoe Biden effectue depuis mercredi une visite de cinq jours en FranceECB lowered its key deposit rate to 3.75%, in its first interest rate cut since 2019Marco Buti agli European Dialogues di EuropoliticheMacron and Scholz: all Europeans want a stronger EU in the worldEuropolitiche : Marco Buti guest at the European Dialogues in FlorenceSteinmeier welcomes Macron to Berlin: "We need an alliance of democrats in Europe"Europolitiche: nuovo appuntamento con gli European Dialogues a FirenzeGli European Dialogues del maggio fiorentino di EuropoliticheUK PM Sunak calls surprise July electionMacron to meet German president in first state visit in 24 yearsG7 Finance Meeting in Stresa from 23 to 25 May"L'Europa avvincente": cinque esperti e il loro saggio agli incontri fiorentini di EuropoliticheLagarde: “A genuine capital markets union is needed”.EU: we aim to fill the gap in industrial policies for the development of Artificial IntelligenceChiara Bini a Firenze al nostro ciclo di incontri di cultura politicaEurope profoundly shocked by shooting of Robert FicoSpring 2024 Economic Forecast: A gradual expansion amid high geopolitical risksVentotene: l'isola che diventò continente. Chiara Bini dialoga con Francesca MercantiHappy Europe Day 2024A May of meetings and book presentations in Florence with EuropoliticheUn maggio di incontri a Firenze con EuropoliticheChinese President Xi Jimping completed a two-day state visit to ParisThousands of Georgians have taken to the streets of Tibilisi and are waving EU flags against the governmentSpain, Sanchez : “I have decided to go on, if possible even stronger as prime minister"French President Macron's speech on the EUNew EU fiscal rules approved by MEPsLetta presents the report on the future of the Single Market. The EU awaits Draghi's report in JuneParliament adopts reform of the EU electricity market
europolitiche

L'unanime condanna europea dell'assalto in Brasile

09-01-2023 12:12

Europolitiche

Europolitiche, brasile, lula, assalto, bolsonaro, domenica 8 gennaio 2023,

L'unanime condanna europea dell'assalto in Brasile

Manifestanti pro-Bolsonaro si sono introdotti negli edifici della Corte Suprema, del Congresso e nel palazzo presidenziale. 46 i feriti anche gravi. 400 arresti

Nel corso del pomeriggio di domenica 8 gennaiio in Brasile è andata in scena la "Capitol Hill" del Brasile con l'assalto dei sostenitori di Jair Bolsonaro al Palazzo del Planalto e agli altri centri del potere di Brasilia,

I manifestanti si sono introdotti negli edifici della Corte Suprema, del Congresso e nel palazzo presidenziale oltre ad aver rotto finestre, ribaltato mobili, distrutto opere d'arte, hanno rubato la Costituzione originale del 1988. Armi sono state prelevate da un ufficio di sicurezza del presidente.

 

Il sostegno planetario alle istituzioni democratiche brasiliane

 

Nel mondo ed in Europa si sono moltiplicate le dichiarazioni di sostegno a Lula e alla democrazia del sub-continente verdeoro.

Unanime la condanna dai vertici istituzionali dell'Unione europea.

"Il Parlamento europeo sta da parte del Governo Lula e tutte le istituzioni legittimamente e democraticamente elette" scrive in un tweet la presidente dell'Eurocamera Metsola.

Dello stesso tono il tweet del presidente del Consiglio Ue, Charles Michel: "Condanna assoluta dell'assalto alle istituzioni democratiche del Brasile. Pieno sostegno al Presidente Lula Da Silva, democraticamente eletto da milioni di brasiliani attraverso elezioni giuste e libere".

Anche la presidente della Commissione Ue von der Leyen condanna "fermamente l'assalto alla democrazia in Brasile. E' una grande preoccupazione per tutti noi, difensori della democrazia". Aggiungendo: "il pieno sostegno al presidente Lula, eletto liberamente". 

l'Alto Rappresentante per la Politica Estera e di Sicurezza Josep Borrell si è detto "costernato".

 

I provvedimenti in Brasile dopo l'assalto.

 

Sono stati effettuati oltre mille arresti tra i manifestanti. E' stato inoltre rimosso il governatore di Brasilia.

Almeno 46 persone, di cui sei in condizioni gravi, sono rimaste ferite nei disordini, secondo i media spagnoli, che citano i dati forniti dall'Ospedale di Brasilia.

 

Antonio De Chiara @europolitiche.it

 

Cross-media in Italian on the policies of European institutions and governments of European Union countries

Cross-media in Italian on the policies of European institutions and governments of European Union countries


instagram
twitter
whatsapp

WEBSITE CREATED BY Q DIGITALY

©2021-2022 di Europolitiche.it